L’Avvocato

camilla lai

L’Avvocato Camilla Lai, con comprovata esperienza in diritto privato internazionale e diritti umani, unisce una solida conoscenza del sistema legale italiano con la professionalità internazionale e il senso pratico statunitense.

Camilla Lai è cresciuta professionalmente lavorando non solo nell’ambito legale ma anche nel mondo accademico, diplomatico, aziendale e in comunicazione, con anni di esperienza in Europa, Medio Oriente e Nord Africa, Caraibi e America Latina e Stati Uniti.

Ha sviluppato la capacità di avvicinare interessi opposti, con comunicazione ed equilibrio, sensitività culturale e intuito strategico.

A Roma ha appreso l’arte forense con avvocati e notai con esperienza trentennale, mentre a New York e alle Nazioni Unite ha sviluppato la capacità di fare da ponte attraverso diverse culture, competenza internazionale ed efficienza. A Beirut e ad Amman ha lavorato come consulente legale ai Ministeri di Giustizia per riscrivere la legislazione sulla criminalità giovanile. In Italia ha stabilito rapporti con il Dipartimento di Giustizia Minorile per regolari visite all’Istituto Penale Minorile di Nisida (Napoli), e attenzione ai programmi di reinserimento sociale nell’ambito dei diritti umani.

È laureata in Giurisprudenza all’Università La Sapienza di Roma, ha conseguito il Bachelor of Arts (BA) in Scienze Politiche alla John Cabot University (Roma/Ohio, USA), e il Bachelor of Law (LLB) in Legge e Studi Internazionali a Coventry (Regno Unito). È stata ammessa alla Scuola di Legge di New York.

Camilla Lai è iscritta all’Ordine degli Avvocati di Roma (n. A39865), all’Ilustre Collegio de Abogados de Madrid (C. 87765) e all’Ordine degli Avvocati di Malta ed è Mediatore al Ministero della Giustizia italiano.

Chi la conosce professionalmente, dice che “affronta le sfide con entusiasmo, flessibilità ed energia”.

Cicerone, Roma. © Alessandro Bianchi, 2014.